accedi   |   crea nuovo account

Delusione

Adesso hai negli occhi
lo stupore del tuo errore
e cogli i segni del cammino
richiami che parevano sordi
vero?
Sulla riva del mare
quell'oro solare
riempiva i nostri calici di gioia
divampare tanto incendio
e non fare luce mai
la bianca vela
guardavi da lontano
desiderando di compiere
il più bel viaggio della vita
ricordi?
Ma sull'onda luminosa
reclinasti il tuo capo
senza mai risorgere
nell'Oceano sconfinato
adesso hai nel cuore
l'amore che piange
sulle ceneri d'un amore perduto.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 16/10/2013 19:34
    sembra più una dedica all'amata che all'amicizia comunque bella e dolce

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0