accedi   |   crea nuovo account

Restaura continuamente l'azione

L'illuminismo
degenerando in una mente nascente borghese

-il popolo fu usato
come sempre
in lama affamata di ghigliottina affilata-

portò
alla rivoluzione francese

tagliò
in piena libertà e fraternità
teste reali e terre di chiesa

per ricadere
in un tagliarsi tutti a vicenda
nella folle violenta visione
di un solo uomo eletto

ad impero europeo a grandezza di sole

il romanticismo
aggiunse
la visione di un privatissimo stanco cuore

pazzo d'infinito Amore

restaurò
in una noia mortale
i re e la piccolissima idea di patria

perdendo la coesiva luce di una mente illuminata

si cercò la naturale verità nel verismo
riscoprendo zolle di una triste misera dolorante realtà

pronta alla germinante lotta di classe

in una coscienza ormai intrappolata in una balzellante commedia umana già troppo ricucita in fili esistenziali

Adesso tocca a Te
Amore

di proporre eternità in una nuova azione

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • karen tognini il 18/01/2012 17:48
    adesso è l'amore che deve cambiare il mondo... il resto è una commedia riuscita male...

    grande bella poesia...
    bravo poeta!!!
  • Alessandro il 18/01/2012 15:14
    Varie correnti di pensiero storiche che, in parte, non soddisfarono l'umano Sentire, accostate poi all'Amore vero e proprio, eterno nella sua forma più pura. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0