accedi   |   crea nuovo account

Lanterne

Oh, mia silente valle!
Fioche lanterne sparse
nell'indaco sentiero
rischiarano i miei passi
e mi conducono nel profondo.
Tintinnio di campanelli
le voci che sento dentro
polvere d'oro che scende
adorna le rivelazioni
ricolme di pace infinita
impossibile a contenersi.
Le tenebre intorno
si rischiarano ad ogni passo
e tornano dietro di me
in un passato che si oscura
e sono oltre i miei occhi
per celare il futuro.
Quì e adesso è la visione
dell'essere integrale
in un attimo presente
che ha in se l'eternità.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 18/01/2012 20:53
    Molto bella e ricchissima di immagini suggestive.
    Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0