username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nella poesia la libertà

Quante parole
si affollano
cercando la libertà.


Come particelle
impazzite, cercano di
sfuggire da quella
materia grigia che
le opprime.


Chiuse nella morsa
cercano lo spiraglio
dalla tirannia


E, quando finalmente
giungono all'aere
volano come alcioni
stridendo "libertà".

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • silvia trenti il 06/07/2008 09:52
    Voci, suoni, echi assordanti e rimbombanti schiacciano le parole, i pensieri, i sentimenti ma continua ad urlare tu per scacciarli e far fiorire dolci melodie
  • sara rota il 20/06/2007 08:43
    Penso che ogni parola che esce dalla bocca di un uomo o di una donna sia già libera... solo quando ci si fissa nel silenzio le parole hsnno voglia di evadere...
  • terry Deleo il 06/06/2007 22:18
    Vero, in poesia si è davvero liberi. Molto bella.
  • Tony Golfarelli il 05/06/2007 08:07
    Mi piace e condivido la voglia di lanciare i pensieri nell'aria dove tutti la respirano
  • Michelangelo Cervellera il 04/06/2007 17:45
    Quando riusciamo a dar sfogo a parole e pensieri il senso di oppressione finalmente ci libera. Brava Carmela.
  • lory giacobbe il 04/06/2007 17:39
    Col pensiero, si vola ovunque perche'libero. Brava Carmela
  • Emanuele Perrone il 04/06/2007 17:26
    la visione della creativiTA COME REAZione all oppressione... bella... il lago è lo specchio di me stesso
  • Anonimo il 04/06/2007 17:15
    Nella poesia il coraggio di essere finalmente liberi. Brava.
  • roberto mestrone il 04/06/2007 16:27
    Carmela, nei tuoi versi alludi anche alla libertà di pensiero (stampato)..?
    Molto incisivi, comunque!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0