accedi   |   crea nuovo account

A Voi che fingete l'ascolto

La gente finge l'ascolto
per apparire cara.

Uno strumento
che la mano
tiene sepolta
al fianco di un inganno

come un cenno di disabilità.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 19/01/2012 03:46
    un sano è ponderato sfogo con una metafora niente male quella dello strumento. Una sintesi aspra. Versi molto apprezzati per efficacia

12 commenti:

  • A. A. il 12/02/2012 00:25
    E poi mi piacciono le donne che pungono il mio istinto.
    Quindi sta in guardia Sabrina.
  • A. A. il 12/02/2012 00:24
    È ironico. L'hai scritto su la mia bacheca.
  • Anonimo il 09/02/2012 15:36
    Se non altro è uno scritto che muove qualche neurone. Non è una bella poesia. Non emoziona ma fa pensare. Magari sarebbe stato più opportuno proporla come aforisma.
    Coldialmente e sinceramente ( balla clamorosa ))) )
    Sabrina.
  • A. A. il 30/01/2012 00:04
    Si ma l'egocentrismo è una disabilità.
  • Anonimo il 29/01/2012 00:10
    Bella Sal! Fingere di ascoltare è in realtà segno di disinteresse profondo per l'altro e sintomo di spiccato egocentrismo. Non male questa breve poesia
  • A. A. il 21/01/2012 16:06
    Fregatene degli errori. Se questi fossero veri errori, ci sarebbe stata una catena di conseguenze deleterie.

    La vita ai nostri occhi non è un gioco. Ma alle nostre coscienze, una roulette senza numeri e senza colori.
  • senzamaninbicicletta il 21/01/2012 10:17
    azz che orrore ortografico che ho commesso!
  • senzamaninbicicletta il 21/01/2012 10:16
    a me uscario non la mai detto nessuno!
  • A. A. il 19/01/2012 19:03
    Guarda che sarò costretto a nominarti mio uscario. Ahaha. Però la paga purtroppo è bassa. Sono povero.
  • A. A. il 19/01/2012 19:01
  • senzamaninbicicletta il 19/01/2012 03:47
    e anche un po' ironica che non guasta
  • Anonimo il 18/01/2012 19:32
    un'analisi molto reale in pochi ma toccanti versi, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0