username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non avremo paura

Sui riflessi dell'aurora
eleveremo canti di speranza
vieni con me
al limite dell'orrizzonte
così tremulo e diafano
vieni presto
il cielo è di seta
vedremo regnare il sole
ammantato di porpora
per celebrare un'altra vita
con potente fulgore
noi aspetteremo vegliando
oltre il preludio della morte
e non avremo paura
quando discenderà
dalla gloria al sepolcro
mentre agonie di luci
s'arrenderranno
a tenebre di trionfo.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 19/01/2012 15:01
    molto bella ed intensa... sicuramente scritta perchè sentita... complimenti
  • Niccolò Stopponi il 19/01/2012 14:33
    Un apocalisse annunciata, attendo con ansia. Bella.
  • karen tognini il 19/01/2012 11:39
    Splendida poesia davvero.. complimenti!!!.. si.. il cielo è di seta...
  • Alessandro il 18/01/2012 23:19
    "aspetteremo vegliando
    oltre il preludio della morte"

    L'attesa dell'oblio allietata da una grande speranza... piaciuta
  • loretta margherita citarei il 18/01/2012 20:22
    gradevole poesia apprezzata
  • Anonimo il 18/01/2012 19:42
    una poesia d'amore che da speranza, gradevole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0