accedi   |   crea nuovo account

Io adesso

Neve sfiora i pensieri gelidi.
Nudi i miei fiori s'- offrono
Nulla chiedendo in cambio
se non un misericordioso sole.
Gravidi prati di speranze.
Verdi gli spazi
spazzati da un vento che spezza.
Dormo e ancora dormo
Al giorno preferisco il sogno.
La mia pelle così giovane è già dura
I miei occhi non più puri
Predicono verità .
E la mia tempra mi stupisce
Ed il mio coraggio segna il cammino.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marco Briz il 24/03/2012 23:57
    ... e continuo a confermare che la tua ottima passione nella poesia, la trasmetti a livelli veramente importati, molto originale nei passi, i versi incantano, la sostanza riempie... bravissima
  • Alessandro il 18/01/2012 23:14
    Introspettiva, colma di sensazioni... piaciuta
  • Teresa Tripodi il 18/01/2012 22:52
    Bella complimenti... sesazioni descritte in maniera eccellente...
  • Dolce Sorriso il 18/01/2012 22:27
    Nulla chiedendo in cambio
    se non un misericordioso sole.
    Gravidi prati di speranze.
    Verdi gli spazi
    spazzati da un vento che spezza.
    mi piace... parole bellissime diventano poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0