PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflesso

pur se lo specchio
la stessa nostra immagine
riflette,

l'occhio acuto
constata la differenza:
ciò che è posto a destra
nel riflesso è a sinistra.

Confusi da questa dualità
modelliamo sul viso
maschere per ogni circostanza.

Sarà Atropo, la pietosa dea,
a frantumare
lo specchio
ed a porci nudi
davanti alla realtà.

Solo allora capiremo
d'esser stati fragili anime
di cristallo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 19/01/2012 21:38
    Le poesie di Loretta Margherita non sono mai banali. E anche questa, scusa il gioco di parole porta a una profonda riflessione. Chi siamo noi in realtà se non quello che istante per istante, considerata una coerenza individuale, diversa e di fondo, per ognuno di noi, gli altri vedono in noi in base al nostro stato emotivo in questo istante? Figuriamoci lo specchio, davanti a lui non possiamo mentire di ciò che sentiamo.

    Solo allora capiremo
    d'esser stati fragili anime
    di cristallo.

    Non tutti hanno il dono di arrivare a capire chi sono. E l'anima non è materia. Certo che in questa affermazione molto originale e bella, tante anime possono essere davvero paragonate a questo fragile materiale. Piaciuta parecchio.
  • senzamaninbicicletta il 19/01/2012 08:50
    bellissima margherita, piaciuta dal primo all'ultimo verso. Importante profonda e significativa. Complimenti e applauso

12 commenti:

  • mirtylla il 20/01/2012 14:45
    Leggendo questa tua poesia mi è venuto in mente il detto che tanto m'inquieta "non siamo ciò che crediamo d'essere, ma ciò che gli altri pensano di noi" e ci comportiamo di conseguenza... volendo appunto nascondere le nostre fragilità...
    Versi di profonda verità
  • Dolce Sorriso il 20/01/2012 13:13
    stupenda Lori,è sempre un emozione leggerti, mai scontata... e tanto brava!!!!!!!
  • Alessandro il 19/01/2012 21:41
    Riflessione sulla fragilità umana in un'atmosfera classicheggiante... complimenti
  • Grazia Denaro il 19/01/2012 21:10
    Bellissima piaciuta molto!
  • Anonimo il 19/01/2012 20:23
    un riflesso alla base di tutti noi, molto bella
  • Don Pompeo Mongiello il 19/01/2012 16:27
    Un laudo per questa tua veramente eccezionale!
  • Maria Rosa Cugudda il 19/01/2012 11:56
    un bel poetare, profonda ed incisiva!
    ti abbraccio, Loretta.
  • Antonio Pani il 19/01/2012 10:16
    Scritto "pulsante", che con toni evocativi e accorati descrive in modo nitido la profondità delle sensazioni vissute. Io l'ho sentita cosi. Apprezzata. A rileggersi, ciao.
  • laura cuppone il 19/01/2012 10:08
    riflesso atropico
    d'una Atropo
    inflessibile
    ma anche volontà
    di discernimento
    tra la destra e la sinistra
    ... del "cuore"...

    piaciuta!!!
    Laura
  • - Giama - il 19/01/2012 09:30
    Splendida poesia, particolarmente evocativa.
    Già il titolo induce a ciò che i versi suggeriscono; e mi piace pensare allo specchio rappresentato dalle altre persone: come ci vediamo attraverso loro? Cosa vediamo?
    Penso che sia un riflesso estremamente importante!

    Grande Lor
    Bacio!
    Gia
  • Anonimo il 19/01/2012 09:23
    Bellissima complimenti...
  • karen tognini il 19/01/2012 09:15
    Brava Loretta... profonda... stupendamente stilata...

    Siamo anime di cristallo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0