username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'autunno

Si confonde con l'amarezza,
con la solitudine,
con l'incertezza della vita,
con i nostri affanni quotidiani.
Si confonde con le fatiche di codesto mondo,
con tutto ciò che è funesto.
Si confonde con un assomigliarsi
sempre più alla nostra vita.
E quando arriva l'inverno,
siam già morti dentro.

 

l'autore Centrone Stefano ha riportato queste note sull'opera

Ho passato molti anni vivendo da solo.,
Ho passato in questi anni timori, paure,
angoscie e tante tristezze.
È così che è nata questa poesia.


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 19/01/2012 11:28
    hai dipinto un pessimo autunno, grigio e triste. Se si trattasse di una poesia introspettiva l'avrei gradita moltissimo, ma se è dedicata alla stagione devo argomentare che l'autunno non è come lo descrivi

10 commenti:

  • laura marchetti il 23/09/2012 14:28
    BELLISSIMA E TANTO TROPPO VERA
  • Centrone Stefano il 06/03/2012 17:47
    Grazie anche a te Maurihuis per il commento a questa poesia
  • Bruno Briasco il 05/03/2012 12:11
    Sicuramente l'hai scritta in un periodo nero perché visto con altri occhi l'Autunno è la stagione pià bella per i suoi colori. Rispetto tuttavia il tuo momento e incitandoti ti mando un forte abbraccio
  • Grazia Denaro il 01/02/2012 00:54
    Ognuno scrive ciò che sente e cioò che vive in un determinato periodo.
  • mauri huis il 27/01/2012 21:29
    Non ci fossero i funghi, le castagne e i boschi incendiati di colori avresti più ragione. Siccome però c'è anche la nebbia e l'uggia non hai nemmeno del tutto torto. Comunque bello il testo.
  • Centrone Stefano il 20/01/2012 11:11
    Grazie Alle per il tuo commento.
  • Alessandro il 19/01/2012 21:49
    Autunno triste, grigio, fino all'inverno della morte. Visione estrema ma efficace
  • Centrone Stefano il 19/01/2012 21:36
    Ti ringrazio Nico per il tuo commento. Ciao
  • Anonimo il 19/01/2012 20:26
    a me è piaciuta perché è un riflesso di quello che l'autunno suscita in te in un momento della vita
  • Centrone Stefano il 19/01/2012 11:59
    Lo so che l'autunno non è come è descritto nella poesia, ma nel periodo che l'ho scritta ( autunno del 1997) per me è stato un periodo molto triste e quindi ho paragonato i miei umori a quel periodo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0