PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi conosce da anni

È l'alba
L'umanità si rigira
sotto le grigie coperte.

Una striscia di lettere scorre
sullo schermo della mia mente.
Sillabe mute restano impigliate
fra labbra socchiuse.

Mi osservo allo specchio
-Mi conosce da anni-
riflette, un nostalgico sorriso,
malinconia e tenerezza.

Intenta a pettinarmi
con l'incantata lentezza,
di chi non conosce quale sarà...
l'altra occupazione della giornata.

Un volto oggi quasi distratto.

 

10
9 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/01/2012 20:57
    riflettiamo su uno specchio e siamo sicuri che siamo noi, non un'immagine che vogliono darci. molto bella e molto vera, bravissima
  • senzamaninbicicletta il 19/01/2012 16:35
    si, a volte lon specchio si può rivelare un ottimo amico e forse il migliore poiché dice sempre la verità e ci si può fidare. brava

9 commenti:

  • mauri huis il 29/05/2012 14:53
    Parte meglio di come finisce questa tua lirica, come se a un certo punto ti fossi un po' incartata e per finire avessi cambiato registro. O livello. La prima parte è però molto bella e mi piace molto. Spero infine che non ti dispiaccia troppo la mia sincerità. Ciao. Maurizio
  • denny red. il 20/01/2012 06:32
    È l'alba..
    lo specchio.. mi conosce..
    incantata mi pettino..
    i capelli un volto
    .. quasi distratto.
    Che Bella!!! leggendola è come se.. si sono rimasto incantato.. il pettine i capelli l'alba.. un oggi.. quasi distratto. Che dirti.. mi ha rapito.. Questa tua, Bravissima!!!!!!!!

  • Gianni Spadavecchia il 19/01/2012 21:41
    Ti conosce da anni. Conosce a memoria quel sorriso, la tua tristezza, il tuo soffrire, ogni cosa di te. Bella.
  • Anonimo il 19/01/2012 21:31
    introspettiva sì, bella poesia
  • Alessandro il 19/01/2012 21:25
    Malinconia ma anche tenerezza, curiosità per il giorno appena iniziato... molto apprezzata
  • agave il 19/01/2012 19:54
    questa poesia mi ha agguantato brava!
  • Bianca Moretti il 19/01/2012 18:23
    Se il buongiorno si vede dal mattino direi che... per te è un bell'inizio! Lo specchio riflette l'immagine che tu le riveli... e la tua, tutto sommato, è bella da guardare:sorriso nostalgico velato di malinconia e tenerezza, aria pigra e distratta ma non stanca. Indolente sì, magari lenta ma pur pronta a ripartire... e lo specchio che lo sa sembra sorridere anch'esso
  • loretta margherita citarei il 19/01/2012 17:29
    bella poesia introspettiva apprezzata
  • gina il 19/01/2012 16:48
    Dice la verita' esteriore... Ma ben serve per guardarci negli occhi senza veli...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0