PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Undici Dodici Dieci

Basta, basta Amore. Mi fai urlare.
Basta, basta amore
so che ce la posso fare
(se voglio).
Ma smettila amore
Lasciami. Lasciami per sempre. Abbandonami perchè ti amo e non ne posso più.
Non posso che amarti sempre di più
e urlare sempre di più. urlare
all'infinito il mio amore
e morire
per farlo morire. Per domarlo... finire.
E se qualcuno non mi capisse... dispererei per il rimpianto di aver dato tutta me stessa per la follia di voler inseguire una fittizia visione... una illusione.
E se qualcuno mi capisse... allora mi struggerei
poichè vorrà dire che non era finzione
era una fine
era la fine
era realtà
era Davvero l'amore.
E ora sono amore
Sono amore
e devo finire.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 26/01/2012 23:02
    Sei Amore sì, un'Amore senza corde per frenarlo.. un'Amore che da libero sfogo alle emozioni.. sei qualcosa di Grande! Complimenti per la poesia.
  • stella luce il 19/01/2012 23:05
    bellissimi versi... li sento molto miei quei versi basterebbe cambiare il titolo con un'altra data...
  • loretta margherita citarei il 19/01/2012 21:36
    bisognerebbe amare nell'equilibro senza eccedere, piaciuta molto
  • Vincenza il 19/01/2012 21:25
    grazie =)
  • Anonimo il 19/01/2012 21:16
    sembra un monologo shakespeariano,è un complimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0