PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sopra e sotto

Vai.
Vai pure a parlare, ti stanno aspettando,
Vai.

Prendi quella strada, e non pensare al pensiero
che non sai, corri con calma tieniti sempre sui lati mai
al centro, se incontri frecce e segnali se.. se, lasscia stare,
non lanciarti con i dadi in mano, non fare passi
con rè e regine, son giochi solo per perdenti,
vai, fai dolce la tua vita, fai vai fai.

E.. e quando ti sentirai stanca, togliti le scarpe,
metti stivali con tacchi alti, se troverai un tempo
freddo, devi spogliarti tutta, se farà caldo copriti
con calze di lana e abiti pesanti, ricorda che.. che
devi proseguire, ti stanno aspettando, non farli perdere,
vai, fai dolce la tua vita.

Dimmi tutto non dirmi niente, stai calma! nulla è facile,
cosa hai detto..? ok ti sento vai, fai dolce la tua vita,
osserva crea inventa, cammina devi muoverti, non leggere
il tempo e non tempo, ruba tutti i peccati diventa ladra,
metti sempre le mani nel fondo delle tasche, non dividere
evita, vai fai vai, troverai delle tracce non metterci mai
i piedi sopra, non trascurarle, sono a forma di cuore non
puoi non vederle, vai fai, fatti amica e amico solo con chi
fa saltare tutti i banchi, butta via pensieri di saggi e
assaggi, vai non perderti, ti aspettano, vai.

E se propio non senti che.. che non sai parlare,
fermati dove sei, stai tranquilla ti vedo, chiudi

123

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 04/04/2012 00:50
    Ritmo incalzante, figure, visioni meravigliose e terrificanti come non ci fosse una via di mezzo, il caldo e il freddo, il fare di corsa, l'essere costretti a rubare idee o cose chissà, per sopravvivere. Un piccolo capolavoro. Piaciuta parecchio. Grazie.
  • Anonimo il 25/01/2012 11:55
    Non amo le prose troppo lunghe, ma questa mi ha incuriosito e coinvolto, grande Red!
  • rosanna gazzaniga il 23/01/2012 17:03
    Una lirica immensa! Mi ha lasciata senza fiato per la profonda malinconia che si legge ad ogni verso! La resa di chi non vuole più contestare, dare consigli e si mette da parte, in attesa. È una lunga stesura che si legge in un fiato e con emozione! Bellissima!
  • Aedo il 20/01/2012 23:30
    Una lunga poesia, che rappresenta un viaggio verso la conquista della vera dimensione interiore, al di là di tutti gli ostacoli, che si frappongono nel corso dell'itinerario non certo facile. La tua poesia, Denny, mi ha coinvolto e impressionato!

12 commenti:

  • ignazio de michele il 22/01/2012 20:48
    questa tua, ha del surreale che la tua capacità estensoria rende reale... Ottima!
  • Anonimo il 21/01/2012 18:35
    Bravo l'autore c he ha espresso con disinvoltura un tema assai complesso. Complimenti sinceri
  • franco picini il 21/01/2012 17:18
    Un inno alla ribellione esistenziale, verso un recupero pieno della propria libertà interiore. Versi incalzanti, che si snocciolano forti ed incisivi come quelli di una canzone rep di spessore. Con un sottofondo musicale appropriato e la giusta voce moltiplicherebbero il loro, già potente, potere esortativo.
  • Anna Rossi il 20/01/2012 22:15
    è un viaggio fantastico, una dimensione surreale. forse dell'anima. la voce è un sussurro impercettibile che accompagna, incoraggia, sostiene un misterioso cammino in cui le parole perdono, quasi, il loro significato per andare oltre. oltre.
    senza parole, denny.
  • Dolce Sorriso il 20/01/2012 21:35
    sapevo delle tue belle qualità, ma in questo poema hai superato te stesso, un applauso di cuore.
  • loretta margherita citarei il 20/01/2012 20:42
    un delizioso poema, la conservo perchè merita una lettura più approfondita, ottima poesia, abbraccio
  • Anonimo il 20/01/2012 20:00
    denny non so perchè ma è come se fosse un percorso spirituale... o quello di un'anima, nel qual a volte ci si trova ad attretrare davanti ad ostacoli che possono sembrare insormontabili... mentre la voce guida , forse la nostra coscienza o uno spirito guida, ci conduce attraverso vie a lei/lui conosciute...
    queste sono le belle sensazioni che mi hai dato sempre bravo a toccare i cuori Denny amico caro bravo è dire poco... con affetto carla
  • cris il 20/01/2012 19:58
    ottima e coinvolgente bravo denny... e la prima volta che ti leggo mi sei piaciuto leggerò le altre tue opere... bravo ancora
  • - Giama - il 20/01/2012 17:00
    bellissimo questo calare leggero dei versi che asseconda e suggerisce la lettura, conduce attraverso i sentieri di questa poesia verso quella luce che infine attende...

    grande denny!
  • sara zucchetti il 20/01/2012 14:52
    Bravo Denny, sembra un'avventura incoraggiata da bellissime parole, delicate e sicure!
  • Alessandro il 20/01/2012 13:51
    Stile originale, alcuni versi davvero lirici. Piaciuta
  • karen tognini il 20/01/2012 10:57
    Bellissima Denny... molto particolare... Arriveranno da un cielo,
    farfalle infinite
    con ali colorate via ti porteranno,
    ti poseranno in un mondo vivo buio là
    sentirai il morso dei serpenti,
    sopra e sotto ti leccherai tutta,
    non pensare di poter venire come ti pare
    e piace, non credere di poter parlare,
    sarai legata sbattuta nella culla delle
    vipere...
    versi molto belli Denny...

    siamo tutti soggetti a critiche... le vipere non mancano mai...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0