PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ora vedo

Soli d'acciaio spianano
l'aspro terreno della vita.
D'estrema volontà vestito
tendo la mano al destino,
avanzo nel rosso pulsare
di un'alba guerriera.

Nella passione errante
m'è una dolce speranza
compagna e destriera.
Tremano i nemici
al canto possente
di mille bocche di fuoco.

Dai verdi pascoli
ai monti più impervi,
in ogni villaggio,
tra mari e caverne
si leverà un grido:
"Amore o niente".

Troppo a lungo
di viltà bendato
duellai col silenzio
cercando l'affondo.

Ora vedo e sogno,
prima che sia tardi.
Solo te voglio,
solo te avrò.

 

5
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 21/01/2012 09:01
    Una poesia scritta con eleganza in uno stile e forma inconfondibile.
  • cristiano comelli il 20/01/2012 19:06
    Bella poesia. La chiave di tutto sta, mi pare, nel concetto aut aut dell'amore o niente. Già, senza amore siamo davvero nulla, e lo siamo anche se non sentiamo di doverlo dare. Perchè, strano a dirsi, credendo di amare gli altri a volte amiamo soltanto noi stessi. Notevole questa sua descrizione dello spalancarsi fiduciosi e battaglieri al giorno, nella consapevolezza che esso è una materia che attende il nostro desiderio di plasmarlo di amore che si fa memoria ed eternità. Cordialità.

6 commenti:

  • Anonimo il 21/01/2012 13:40
    Bella poesia... notevole forza di pensiero egregiamente sostenuta
    da versi di pari potenza che in più hanno anche una dose di lirismo e musicalità. C'è tutto, insomma, per dire: poesia. ciaociao
  • loretta margherita citarei il 20/01/2012 21:01
    ottima poesia complimenti
  • - Giama - il 20/01/2012 18:26
    mi piace tanto quel grido: "AMORE O NIENTE" e quell'avanzare d'estrema volontà vestito tendendo la mano al destino,
    nel rosso pulsare di un'alba guerriera.
    Complimenti
    Ciaoo
  • Gianni Spadavecchia il 20/01/2012 14:57
    Troppo a lungo.. Bè meglio tardi che mai fatti guidare dalla speranza.
  • Vilma il 20/01/2012 14:26
    bellissima... passionale... la chiusa mi piace tanto
  • stella luce il 20/01/2012 14:23
    combatti mio grande cavaliere e affonda la spanda per ottenere il tuo caro e sognato amore... molto bella!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0