accedi   |   crea nuovo account

Poesie

C'è una poesia
senza nome
ed è questo tempo grigio
mutilato
che insiste nella memoria

Una poesia
densa e amara
ed è questa pioggia
lacrimosa
zuppa di malinconie

Alberi piegati, morti
inspiegabilmente
indomiti

 

6
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/01/2012 15:39
    una poesie per ogni stagione... mi piace!

7 commenti:

  • Anonimo il 22/01/2012 20:55
    la poesia è a volte ciò che abbiamo dentro... profonda instrospezione... molto bella complimenti vincenzo...
  • Luca Cruciani il 22/01/2012 18:31
    Molto Baudeleriana!! No?! la poesia dell'inquietudine senza un nome che spezza gli alberi...
  • Gianni Spadavecchia il 21/01/2012 18:43
    Una poesia senza Nome, ma di sicuro non manca il carattere!
  • Anonimo il 21/01/2012 18:33
    Ogni autore vede la poesia con occhi e sfumature diverse. Complimenti all'autore per averci donato i suoi pensieri.
  • franco picini il 21/01/2012 16:54
    Poesia che descrive la vita, poesia che si fa vita o vita che è poesia? Ebbene, a volte certe disillusioni, certe malinconie ed un "indomito" sentimento di "ribellione" all'abbandono totale, hanno una musicalità lirica implicita. Chi la percepisce, come accade nella tua, fa poesia che tocca il cuore.
  • - Giama - il 20/01/2012 18:31
    Molto bella vincenzo, poesie sono tutti i momenti che ci da la vita e tutti quei momenti che alla vita diamo noi!

    Ciaoo
    gia
  • loretta margherita citarei il 20/01/2012 16:57
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0