PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spiritello

In una bolla di sapone
uno spiritello
racchiuso
era
e ne lo Celeste cielo
a lo Pietro Imperituro
s'ergeva,
quando solo anima nobile
e pura
vederlo poteva.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenza il 24/01/2012 10:55
    Dimenticavo: solo gli animi puri possono là dove nessuno può osare...è questa la rivincita dell'onestà sulla disonestà...
  • Vincenza il 24/01/2012 10:53
    sei sbalorditivo, hai una capacità di comporre d'altri tempi, mi ricordano tanto le gesta epiche. Riesci a coniugare le tue riflessioni con la metrica da sapiente poeta. Sei bravissimo
  • Anonimo il 21/01/2012 18:26
    Si respira poesia di untempo che fu e che rimane tutt'ora nei nostri cuori. Com plimenti all'autore
  • Gianni Spadavecchia il 21/01/2012 18:24
    Ma ce l'ha con la bolla di sapone? xD Bella composizione!
  • agave il 21/01/2012 10:45
    Versi belli e di altri tempi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0