PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non lo so

il veleno mi assale
nelle notti parlanti
ove il rispetto,
è solo una chiacchiera urlata.
Garsia Lorca potrebbe dar vita
ad una nuova musa,
se la salata goccia
si trasformasse in oceano.
ma questa dolceamara poesia
è di nuovo il frutto,
di questa pazza magia.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Michele Loreto il 22/10/2012 04:15
    moòto apprezzata. ritmo, melodia e contenuti di ottima fattura
  • laura cuppone il 27/01/2012 23:02
    oh si..
    la melanconia é
    ciò che il sognatore mangia a colazione
    ma é anche
    una sorta di ironica e fedele
    felicità per pochi...

    continua così!!!!

    piaciutissima!
    Lau

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0