PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per non sentirsi mai sola

Come una ladra raccolgo scaglie di cuore
ritenute poco preziose... scadenti
mentre il viso brucia
da schiaffi che colpiscono decisi.

La pelle ostenta scaglie secche
mentre i piedi scivolano scalzi
sul viscido sangue infetto
della cicatrice della vita
che ne richiama altre ancora più avide.

-Per non sentirsi mai sola-

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 23/01/2012 14:09
    Metafora interessante, quella della ladra costretta a sfamarsi di scaglie di cuore rubate, e immagini di forte impatto che descrivono i nostri tentativi di sopravvivere alle percosse della vita. Piaciuta molto

12 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 01/03/2012 11:12
    Non trovo più le parole per sottolineare la bellezza dei tuoi versi...
  • mauri huis il 29/01/2012 08:27
    Poesia quasi onirica e molto triste. Bella, si, ma... forza e coraggio. Guardare avanti, sempre!
  • Gianni Spadavecchia il 23/01/2012 16:20
    Raccogli quei delicati ed indispensabili pezzi di cuore infranto..
  • denny red. il 22/01/2012 16:49
    Testo.. intensissimo.. Vilma, questa tua mi lascia.. ci vorrebbe un mare.. Molto.. Molto Bella!! Ben Scritta!! Brava!!

  • loretta margherita citarei il 22/01/2012 16:19
    a volte si ricevono schiaffi dalla vita... molto profonda bella poesia
  • Salvatore Maucieri il 22/01/2012 13:52
    Opera molto sentita, splendidamente stilata. Brava. Ciaooooooo
  • Anonimo il 22/01/2012 13:36
    Ricordo quelle sensazioni e ancora oggi, di tanto in tanto slitto anch'io, "sul viscido sangue infetto della cicatrice della vita". Non conosco la tua storia e quindi cosa possa avere ispirato tanto amaro e dolore in questi versi, ma so per certo che passerà. Un giorno camminerai eretta e fiera di te stessa, con passi sicuri andrai per le vie che non ti spaventeranno più, perchè farai chiarezza in te, scoprendoti capace di volare!
  • Nicola Lo Conte il 22/01/2012 13:09
    RACCOGLIERE SCAGLIE DI CUORE...
    DOLORE, VIOLENZA SUBITA...
    RASSEGNAZIONE...
    SPERO SIANO SOLO MOMENTI...
  • stella luce il 22/01/2012 09:24
    parole molto forti che sento molto vicine al mio animo...
  • Simone Scienza il 22/01/2012 09:06
    Pur se causa di dolore, conserviamo sempre pegni di ciò che ci ferisce, forse perchè consci del suo valore più che per futura memoria... visto che ci ricadi... amo sempre.

    Suggestiva con immagini evocative e assai azzeccate... brlla davvero
  • Elisabetta Fabrini il 22/01/2012 08:52
    Molto bella, particolarmente intensa e profonda.
    Sei molto brava!!
    Ciao Ely
  • Aedo il 22/01/2012 07:28
    La tua poesia è molto forte, sintomo di un momento difficile, che stai attraversando. La vita provoca cicatrici, che sembrano irrimediabili; comunque uno spiraglio di luce si apre sempre... Lirica introspettiva di grande profondità, che apprezzo moltissimo.
    Un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0