username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il primo Uomo nacque da una Donna che sapeva Amare

Chiesi
ad un uomo
che aveva una donna

cosa
gli mancava

per essere felice

avere due donne
mi rispose

andai
da un uomo che aveva due donne

mi disse quattro donne

chiesi all'infinito

di trovare una fine a questo eterno continuo soffrire

e abbandonai l'uomo
al suo harem

la mia scelta fu giusta

la Donna primigenia gli insegnò ad Amare

che nell'aldilà di Sé Stesso batte già in un cuore

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 23/01/2012 14:11
    Messaggio importante, come lo è il fatto che in questa composizione rendi giusto onore alla donna, attribuendole il merito di insegnare agli altri cosa sia l'amore.

4 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 22/01/2012 17:58
    Interessante... e con una bella morale...
  • senzamaninbicicletta il 22/01/2012 11:46
    Si davvero bella e profonda, in giro c'è tanta gente che adora i guai che uno non gli basta mai! anche molto divertente. Bravissimo Vincenzo.
  • Anonimo il 22/01/2012 09:43
    Questa poesia è una lezione di vita... così l'ho sentita. Grande... ciaociao
  • karen tognini il 22/01/2012 09:28
    Splendida Vincenzo... la Donna primigenia gli insegnò ad Amare
    che l'aldilà di Sé Stesso batte già in un cuore
    ... Le donne amano con il cuore... molti uomini passano da una all'altra senza provare nessun sentimento...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0