PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiedere troppo

Mi chiedo spesso
perché sono nato
qual è il senso
di questa esistenza
la nostra breve permanenza
sfumata dalla sofferenza
sulla linea del tempo.

Lo chiedo con insistenza
voglio che qualcuno mi senta
cerco una risposta
un suggerimento
ma ho ricevuto solo un consiglio.

Tutti cercavan di rincuorarmi
sembravan così a parole
dicendomi di cambiare spacciatore.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Alessandro il 23/01/2012 14:13
    Ironia dolceamara. Piaciuta molto
  • mariateresa morry il 22/01/2012 14:47
    Nel giorno del mio 58 esimo compleanno, leggere la tua poesia mi tira su davvero il morale... già, sia da giovani che da meno giovani ci si fa le medesima domanda.. Al di là della fine formidabilmente acida, il primo verso è bellissimo, perchè contiene la cd. " domanda circolare" che si seguirà per sempre.
    Quanto alla possibile risposta, essa è: ok ci sono, combattiamo!
    BRavo Vas
  • Gianni Spadavecchia il 22/01/2012 14:39
    Bella poesia, significati forti! la vita è un breve periodo da vivere intensamente però
  • vincent corbo il 22/01/2012 14:04
    Anch'io mi faccio spesso la stessa domanda.
  • Anonimo il 22/01/2012 13:50
    Oggi alla mia età ho scoperto che certe domande non si possono rivolgere ad altri, la tua è una domanda che devi rivolgere solo a te stesso. Ci sono infinite variabii sui perchè e sul senso della vita. Ma la risposta è in te. Forse non è assolutamente importante chiedersi perchè sei nato, ma non si chiede mai abbastanza a noi stessi. La carne che ci ricopre non ci darà mai risposte... ma scandisce il tempo dei nostri personali perchè!
    Buon Lavoro di ricerca Vasily!
    Ottima introspezione...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0