username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia solitudine

Assomiglia
a freddo vento di tramontana
questa malinconia
che buca il cuore
e spazza via sorrisi
nell'ombra della notte più vicina a me

Ti sento
ma non ci sei
vorrei stringerti le mani
leggere
nei tuoi occhi desiderio e passione
capire
cosa sono e cosa vuoi

In questo silenzio
la mia solitudine
sei Tu

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 22/01/2012 20:00
    questo silenzio che parla anche troppo e ferisce con l'indifferenza. Versi che esprimono forte non solo malinconia, dolore o solitudine, ma soprattutto con la delicatezza dei versi una incapacità di accettare senza opporre resistenza ad incomprensibile lontanaza. Bella poesia

10 commenti:

  • Anonimo il 02/02/2012 21:06
    un canto emozionante...
  • giorgio giorgi il 28/01/2012 22:34
    Sofferenza d'amore, periodi della vita condivisi e vissuti più o meno con sofferenza, a misura della nostra sensibilità.
  • Ferdinando Gallasso il 26/01/2012 09:00
    Una Poesia molto sentita. Oscura e romantica, velata di dolce malinconia e gioia amara.
    Tra le migliori che ho letto in quert'ultimo periodo.
    Piaciutissima
  • Anonimo il 23/01/2012 22:07
    solitudini che s'accompagnano al tempo, verrà la primavera con aliti d'estate, caccerà la malinconia. ciao Salva.
  • - Giama - il 23/01/2012 17:08
    Dolce e malinconico, il silenzio ha il potere di dire molto di più di mille parole...
    riuscire a sentire questo silenzio è un privilegio che solo l'amore può offrire...

    Splendida!
  • Gianni Spadavecchia il 22/01/2012 21:50
    Molto dolce! Bella composizione, Eli complimenti!
  • Attanasio D'Agostino il 22/01/2012 20:41
    il vento riempe il mio cuore di malinconia... questa tua frase mi appartiene (mi ci rivedo)
    "Assomiglia
    a freddo vento di tramontana
    questa malinconia"
    molto bella... la tua poetica solitidine
    un caro saluto e buona settimana Tanà.
  • loretta margherita citarei il 22/01/2012 20:24
    mi ricorda la canzone della zanicchi, molto bella brava
  • Vilma il 22/01/2012 20:11
    bella poesia si, anzi direi molto bella e dolce...
    ma non si può leggere fino in fondo negli occhi di nessuno... gli occhi come le parole sapientemente dette spesso ingannano
  • Anonimo il 22/01/2012 19:36
    Elisabetta... allora lo ami proprio... se aspetta ancora un po' vengo io a scaldarti... ahahah... a parte gli scherzi, stai diventando molto brava. bellissima poesia... c'è quel velo di tristezza amorevole che strugge il lettore. Una preghiera, un'invocazione in versi... ciaociao, un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0