accedi   |   crea nuovo account

Infinite logiche vitali

La sfera dell'azione umana si impatta
e si trasforma, sgretolandosi
nel passare un muro dallo spessore indefinito

l'evoluzione teconologica.
La trasformazione è continua
in parte veloce come la luce

in parte lenta penetrante
come il suono.
E tutti gli elementi elaborati

secondo infinite logiche vitali
legate a ogni tipo di specie universale
di universi in universi in universi...

Amore e odio elementi base.

Per l'uomo e il suo ibrido che sfrutta la madre terra
con lui inconsapevole, ma colpevole
la causa, il caos e l'induzione evolutiva

entità innumerabili visibili e invisibili
miriadi infinitesimali e giganti
in tutti gli stadi, dal niente, al gas, al solido

in ogni luogo, per tutti i cosmi
e processi sequenziali in atto, anche fermi
o ormai morti e superati, istante per istante

regolati dalla legge di riproduzione infinita
per tempo e spazio illimitato, senza Dio
compenetrazione e distacco

per questo unico fine: la vita eterna
simbolicamente espressa in modo
come convenzione, di unità minima, a forma elicoidale.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mauri huis il 26/01/2012 18:13
    Andrebbe un po' semplificata, almeno per me che non ho un grande ram, ma apprezzo questo genere di composizioni, quindi dico bravo: 7
  • Vincenza il 23/01/2012 11:44
    Finalmente una poesia-pensiero. Voglio dire che nn ha bisogno di essere spiegata perchè questi pensieri sono latenti dentro ognuno di noi... eccellente

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0