username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lo gatto mio

tanto gentile
e tanto onesto
pare, il gatto mio
quand'altrui
mobilio sfregia,
e non il mio,
e quando tenero
s'appresta
alla padella,
a sgraffignar
salsiccia,
rosolata e bella...
e quando, guardingo
e l'occhio mesto..
s'accuccia
sotto il letto
e là... la fa
lesto lesto..

 

4
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 20/02/2012 22:50
    L'incipt mi ricorda un'autore classico ma con la testa che mi ritrovo con due neuroni attivi. Carina. È nel tuo spirito di... gatta? Brava.
  • Anonimo il 24/01/2012 14:17
    quasi una filastrocca, quasi uno scoglilingua... davvero molto divertente!

8 commenti:

  • AlfaCentauri il 13/02/2012 14:54
    ahahah... mi piace!
  • mauri huis il 10/02/2012 22:16
    Carina! Veramente esilarante. Complimenti!
  • Bianca Moretti il 06/02/2012 22:06
    Buon gatto non mente!!! Anche se mi qualche sgraffio alla poltrona io gli voglio bene lo stesso.
    Chissà se Dante s'era ispirato ad un gatto per la sua Commedia
  • Raffaele Arena il 30/01/2012 20:48
    Povero gatto, continua così fa una brutta fine.
  • Roberto Tommasi il 26/01/2012 07:51
    Complimenti, è veramente stupenda...
  • Gianni Spadavecchia il 25/01/2012 16:04
    Davvero simpatica Brava^^
  • Anonimo il 24/01/2012 17:49
    bella... parafrasi... un bel gattone sveglio ed intelligente...è quello della foto???
    brava rosaria...
  • Don Pompeo Mongiello il 24/01/2012 12:51
    Un plauso dovuto per questa tua veramente bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0