PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scegli il tuo stato

Massi posti e rimossi
sassi continuamente scossi
mattoni senza implicazioni
occhi senza colori
gioie che sono illusioni
nuvole cariche di pioggia
in un orizzonte nero.

Palinsesti strappati e riscritti
i documenti bruciati
di natura lo stato rinasce
nuove parole vengon stampate
gli occhi son abbagliati
le radici ben sedimentate
i tetti sembran brillare
le case si fanno bianche.

Nero o bianco
scegli il tuo stato.

 

4
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0