PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Scuri prestigi
nel circo del potere.
Il volgo tace.

 

6
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/01/2012 20:37
    in pochi versi, come deve essere un haiku, parli della libertà sostenendo una grande verità, cioè il popolo costretto e oppresso da chi detiene il potere. Ottima poesia!

8 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/01/2012 20:09
    In questo circo... siamo in gabbia... che ci sia qualche tranquillante nelle nostre bistecche...
    Il volgo tace... i giochi li abbiamo... ma quando finirà il pane..
    Bello e vero.. Alessandro...
  • mauri huis il 25/01/2012 18:57
    uhmmmmm... bella ed attuale
  • Anonimo il 25/01/2012 09:01
    bello ale.. che dire molto bello...
  • Anna Rossi il 24/01/2012 21:29
    incisiva. e vera. molto bene!
  • Anonimo il 24/01/2012 20:29
    bello,è quello che il popolo subisce!
  • loretta margherita citarei il 24/01/2012 20:12
    ottima complimenti
  • Elisabetta Fabrini il 24/01/2012 19:13
    Complimenti.. bellissimo haiku, e soprattutto vero!!
  • Simone Scienza il 24/01/2012 18:53
    il volgo aree certo tace, frastornato soffocato da chi mai pone limite ai suoi mezzi olezzi di malvezzi
    Sottoscrivo e plaudo, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0