accedi   |   crea nuovo account

Sento Londra

È solo notte
tutto questo silenzio
che mi esplode in testa
mentre con mio il fucile
sparo a fantasmi
che non posso uccidere
e sento Londra
sul fondo della pelle
tra nuvole di crack
e caos nelle vene
e sento Londra
sul fondo della pelle
di tutti questi palazzi
che mi crollano addosso
come albe di cemento
sulle palpebre abbassate
chiuse per fallimento
ed è solo traffico
tutto questo tempo perso
nei parcheggi a pagamento
tra sorrisi fuori moda
come carta da parati
e futuri pignorati
e sento Londra
in questa nebbia tagliata male
che mi resta nel naso
come noia ed asfalto
e sento Londra
sul fondo della pelle
tra nuvole di crack
e caos nelle vene
e sento Londra
sul fondo della pelle
mentre tutto si perde
sotto una pioggia nervosa

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0