PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La notte di Dante Alighieri a Sottovoce

Somme di sommi poeti
del passato
non potranno mai fare

un sommo poeta contemporaneo.
Perchè, se il sommo poeta contemporaneo
davvero è il risultato

di studi sui sommi poeti del passato,
ha comuque qualcosa di più.
È un addendo di una sommatoria infinita

che conosce forme espressive che ai tempi di Dante
con tutto il rispetto, ma che cavolo ne sapeva lui

delle miriadi di mezzi di comunicazione
in cui il sommo poeta di oggi è.

Ne ragioniamo di questo appunto con Dante:
Alighieri che ne pensa di questa considerazione?

Nel mezzo del cammin di nostra vita
non mi son mai ritrovato in un posto così illuminato.
Dova siam or ora?

Siamo a sottovoce un programma da me
ideato, scritto, condotto e l'ho richiamata
grazie a una mia amica medium napoletana.

Babbeo lei e la sua amica, rimar è stato
parte del mio tutto, nella mia vita.
Mai mi considerai sommo, casomai uomo

che si fondeva nel contemporaneo tempo
e viveva in politica, con amici, come
uomo sì d'arte, si può uscir da qualche parte?

Dante Alighieri, immagini vissute, foto, ricordi
un suo sogno sul finale e una canzone da lei scelta
per capire più a fondo questo personaggio senza tempo.

La sete natural che mai non sazia la sua voglia
di non farsi i cazz ehm i fatti propri mi sobbalza
non ne posso più di questa tenzone,

passiamo subito per favore alla canzone.
Ha ragione signor Dante, la sua figura va sparendo
e la mia amica la vedo paonazza, che canzone ha scelto,

e perchè?

12

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 26/01/2012 13:55
    AHAHAHAHA RAFFA è geniale questa tua poesia e nonstante sia contro alla lunghezza speravo che la tua durasse ancora di più. molto simpatica e molto riflessiva come a dire che non ci sono più i sommi di una volta, bello il gioco di parole, bravissimooo.

3 commenti:

  • Grazia Denaro il 26/01/2012 21:37
    Bella poesia, un tantino lunga forse, ma a me non disturba leggere.
  • mauri huis il 26/01/2012 18:00
    Davvero, non sto scherzando. Mi piacerebbe durasse un po' di più
  • mauri huis il 26/01/2012 17:59
    Buonissima l'idea e splendida la composizione. Fossi in te l'allungherei anche. Finisce un po' troppo presto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0