accedi   |   crea nuovo account

Improvviso di Sole

Nuda la notte
nudo il sogno
nudo il Tuo corpo

il mare
è un'onda

bianco d'alba
a lambire
il Tuo collo

ne respiro l'attimo

l'incanto

travolge il mio pensiero

freme di candore
il viso del giorno
spumeggiando
fra la nebbia dei nostri capelli

invita a danzare
un ultimo ballo

versa
svasando
una luce d'incantesimo

in cui mai smetteremo di scorrere

scintillando
fra un fluire d'immagini suasive
e suonanti calici in labbra di cristallo

tutto
in un volteggiar d'Amore

si riveste
vive

e splende

in un improvviso di sole

 

6
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 26/01/2012 18:03
    Urka... che bella. Fuori quota. ciaociao
  • cesare righi il 26/01/2012 16:13
    ehhh la classe è classe, è inutile capacità, style e fantasia sono le tue dee
  • Elisabetta Fabrini il 26/01/2012 13:50
    Splendida...
  • Hila Moon il 26/01/2012 09:58
    Calda e luminosa... proprio come il sole, esplosione d'amore!
  • Ferdinando Gallasso il 26/01/2012 08:54
    Versi delicati e suggestivi, bellissima poesia Vincenzo
  • - Giama - il 26/01/2012 08:50
    improvvise, ci sto pensando in questo periodo...
    le cose più belle della vita sono sempre così!

    Splendida Vincenzo!

    ciaoooo
  • karen tognini il 26/01/2012 07:39
    Sublime poesia Vincenzo... quando c'è il sole nella nostra vita tutto puo' essere guardato in ombra...è sempre cosi' dolce... il calore che emana...

    Sei grande!!!
  • senzamaninbicicletta il 26/01/2012 07:37
    "tutto in un volteggiar d'Amore si riveste vive e splende in un improvviso di sole" bei versi romanticicssimi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0