PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mare

Le onde si inseguono
senza placarsi, il mare
è agitato e non vuole calmarsi,
vanno a morire sulla scogliera
trasformandosi in schiuma
bianca e leggera.
È uno spettacolo ineguagliabile
che starei ore a guardare,
ritrovi in esse tutta la forza
ma anche tutta la tua fragilità
che ognuno di noi ha.

 

4
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • loretta margherita citarei il 26/01/2012 19:30
    il mare compie magie, ispira rilassa, dona pace piaciutissima
  • - Giama - il 26/01/2012 18:33
    questo mare ha una fascino irresistibile e una forza ineguagliabile,
    noi a volte siamo gli scogli, altre volte siamo vere proprie onde, in questo eterno movimento...
    splendida anna rita!
  • sara zucchetti il 26/01/2012 18:17
    Bellissima poesia molto originale e ondeggiante... Il mare e le sue onde! bella metafora!
  • calogero pettineo il 26/01/2012 13:30
    molto bella, con immaggini chiari del mare nella metafora della vita.
  • Alessandro il 26/01/2012 12:55
    Onde che muoiono sulla scogliera, forti ma fragili. Apprezzata
  • Vilma il 26/01/2012 11:42
    anche io adoro il mare, in inverno ancor di più... bellissimi versi
  • Anonimo il 26/01/2012 10:40
    sai che adoro il mare per cui con questa tua apera sfondi una porta aperta... molto bella
  • Angela Francesca Russo il 26/01/2012 10:16
    umm,, poesie altamente interessante abbinare al mare uomo attuale, sempre in corsa come le onde, pieno di stress... una domanda ma come staresti a gurdare il mare per ore guarderesti anche l'uomo affannarsi in città???

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0