accedi   |   crea nuovo account

Anima in attesa

Come delfino
inarco il dorso
poi lo distendo

nuoto lentamente
nel grande bacino
nell'amniocentesi
del genere umano

anima da riciclare
in attesa di contratto a norma
per una nuova locazione:
un contratto equo
alla mia portata...

non voglio pagare
più di quanto vale
un bicamere buio
al pianterreno
che sto chiedendo da tempo

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • silvia leuzzi il 26/01/2012 23:37
    Attesa di una madre mentre cresce questo esserino che si stende e si muove oltre la tua pelle.
    Attesa di una vita vivibile in questo caos mediatico credo che maggiormente ritengo bella la chiusa
    non voglio pagare
    più di quanto vale
    un bicamere buio
    al pianterreno
    che sto chiedendo da tempo -
    Molto attuale e originale veramente
  • - Giama - il 26/01/2012 23:36
    originale senza dubbio, scritta veramente bene!
    come sempre bravissima Patrizia!

    ciao
  • Salvatore Maucieri il 26/01/2012 19:46
    Opera ben stilata. Brava. Ciaooooooooooooooo
  • loretta margherita citarei il 26/01/2012 19:32
    molto originale, ottima poesia
  • calogero pettineo il 26/01/2012 14:02
    versi molto forti. apprezzata.
  • Alessandro il 26/01/2012 13:00
    Molto innovativa... un'anima da riciclare, in attesa di un contratto equo per una nuova locazione. Cercare una nuova casa per l'anima, ma tutto assume un'aria burocratica, pragmatica: si parla di contratti, convenienza. Davvero piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0