PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

LA MAGIA DEI SUONI

Il dolce svegliarsi
della mattina
il gorgoglio festoso della caffettiera
rassicurante
il tocco antico
delle ore
del pendolo del nonno nella sala
sentire i passi tui
nella cucina.
I suoni...
i magici suoni famigliari rassicurante fruscio
delle lenzuola
profumate
e calde ancor
del corpo tuo
la voglia sale in me
di te
e di caffè.
La radio sveglia
emette una canzone
cantata piano piano
fin a portarmi
con la mente
molto lontana
ma sempre unita a te
per sussurrarti:
Dio mio!
quanto ti amo!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2010 08:19
    Lettura che da conforto e calore. Bella.
  • carlo sorgia il 25/07/2008 14:09
    dolce determinazione. apprezzata
  • Gabriella Salvatore il 04/11/2007 21:52
    molto carina, rumori e suoni rassicuranti e la voglia d'amore mescolata agli aromi
  • Argeta Brozi il 12/09/2006 09:27
    Il tuo scrivere è un raccontarsi, ma non ancora vera e propria poesia. Con questa però mi raggiungi ugualmente. Anche se ci sono cose che si potrebbero togliere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0