accedi   |   crea nuovo account

Ho rotto i sandali

Quando non sei venuto
sono come impazzita
ti ho cercato per tutte le strade,
le viuzze dell'isola,
sono entrata nelle bettole,
ho chiesto nei lupanare...
di te nessuna traccia
sei come sparito.

Da quanto ho camminato
ho rotto i sandali
che mi avevi regalato,
li ho lasciati nella polvere della strada
a languire
e scalza sono andata
in cerca della mia vita
che avevi lacerata.

 

7
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 26/01/2012 22:14
    Bhe, quello del genitore è il mestiere più difficile al mondo. E quando è fatto con una passione che va oltre un certo limite, specialmente per le persone molto sensibili come dimostra essere l'autrice, non stà a me giudicare il dolore di una madre. Di certo questa rabbia è espressa trisemente in modo compiuto e impressionante.

9 commenti:

  • augusto pompeo il 10/06/2012 13:24
    interessante e gradevole il contenuto.. complimenti
  • Grazia Denaro il 01/02/2012 14:18
    Grazie Salvatore Liguanti per il tuo gradito commento.
  • Anonimo il 30/01/2012 23:27
    Momenti di vita vissuta da cui trarre esperienza per andare avanti. Permettimi la battuta di spirito, ma meglio aver rotto i sandali, che tanto si rifanno meglio dei primi, piuttosto che rompere i c... all'altro, magari per vendetta, come fanno tanti!
  • Grazia Denaro il 26/01/2012 23:56
    Grazie a raffaele Arena, ad augusto Villa, ad Anna Rossi, a Elisa Durante, i vostri commenti mi hanno fatto molto piacere, ancora grazie!
  • augusto villa il 26/01/2012 20:44
    Beh... potevi tenerli in mano... e al momento buono... picchiarglieli sulla testa!!!
    Bella poesia, ben scritta. -------------
  • Anna Rossi il 26/01/2012 17:26
    veramente un bel poetare. bellissima come una poesia di Alda Merini. sinceri complimenti!
  • ELISA DURANTE il 26/01/2012 17:04
    Il titolo mi ha incuriosito... i versi mi sono piaciuti: dalla rabbia abbiamo il potere di trarre la forza per procedere, nonostante le batoste!
  • Grazia Denaro il 26/01/2012 15:15
    Grazie del tuo commento Mariateresa, si tribola anche cercando, poi si gira pagina e si ricomincia daccapo. Grazie del tuo commento, è stato molto gradito.
  • mariateresa morry il 26/01/2012 14:50
    Un gran camminare il tuo, alla ricerca di costui... bella la metafora dei sandali... la vita lacerata si può cercare scalzi, avremo bisogno pù in là di altre calzature!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0