accedi   |   crea nuovo account

Cos'io cerco non v'è vicino

Al dubbio mi ispiro e a molteplici facce
d'ogni mio senso e spoglie.
Ch'io sono lo sussurra il vento,
bocca mia tace, però... parola non ancora azzecca.

Chiedo a me stesso e ancor me neganti:
"sarò un giorno, Io via me stesso o per mano d'altri?"
Non v'è risposta a semplice domanda
l'avrò, forse, un giorno... o prima, forse, cadrò.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0