username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Possibil che

In tal variopinto creato, possibil che
m'allieta un sol povero ed unico tono?
Di vari e vasti cuori, possibil che
oltre Io, ami sol me stesso?

Ma forse vaneggio, diniego il tutto
amo le Stelle, i Boschi, l'Universo!
Me stesso amo, sì, ma tutt'adoro;
me stesso amo, sì, ma cuor mio più venero.
Forse son troppe cose ch'amo o
sol'una fra tutte m'impongo vivere.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • EASTON il 28/01/2012 15:16
    "sol'una fra tutte m'impongo vivere." Caro Matteo, questo è il vero messaggio. Apprezzata molto. Sei forte.
  • Gianni Spadavecchia il 26/01/2012 23:08
    Tutti dicono che per amare bisogna amarsi, mi sa che tu ci riesci.. Ciao!
  • Alessandro il 26/01/2012 17:51
    Riflessione interessante: tutto il creato ami, eppure sei intrappolato nell'incanto di una visione monocromatica. Scorrevole e ben costruita.
  • loretta margherita citarei il 26/01/2012 17:33
    attenzione al narcisismo, apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0