accedi   |   crea nuovo account

Ho immaginato

Ho immaginato la mia donna
lontana fra cieli e terra.
Mi comparve come un angelo
in un sogno.
Trascorreva il tempo
fra un giorno e un anno,
mi parlava e io la ascoltavo
mi sorrideva e io le sorridevo
mi amava io la amavo
il sogno scomparì
e mi risvegliai ingenuamente.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 28/01/2012 00:39
    Così orribile quando il sogno scompare...
    Molto apprezzata, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0