PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Acque di vita

Ho vissuto
disse
e non aggiunse più niente

solo una lacrima
dai suoi occhi

sospirando

scese

Se sapessimo leggere

vibrando sulla pagina dei nostri silenzi

sapremmo ascoltare la dolce melanconia
del suo cuore

tornando nell'onda

emotiva

in cui la vita si propagò e nacque da un canto d'Amore

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Elisabetta Fabrini il 28/01/2012 20:37
    Eterea e mistica.. semplicemente bellissima!!
  • Gianni Spadavecchia il 27/01/2012 21:42
    Ascoltare il silenzio e le parole del suo cuore.. Ciao Vincenzo!
  • Anonimo il 27/01/2012 19:31
    onde d'amore che s propagano all'infinito... baci vincenti sempre belle...
  • karen tognini il 27/01/2012 18:56
    Bellissima.. vibrante di silenzi dolcemente espansi...
    dolce malinconia...

    sublime Vi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0