PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La marcia

Vedo davanti me
tante candele accese
e tutti per mano

nella mano e
io felice con te
che camminiamo
per una marcia infinita.

Ho una fitta qui, diretta
alla mia vita.
Amò, ma questa

è la marcia per la pace
o per sopravvivere?

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • STEFANO ROSSI il 29/01/2012 20:30
    iiihihihihihihihihihihih bella
  • Anonimo il 29/01/2012 16:15
    Un bel componimento, caro Raffaè.
    Ora come ora, si deve solo sopravvivere, di pace... Ho i miei dubbi che esista ancora...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0