PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uomini abitati

certamente sei un ragazzo intelligente
detto con un tono tra il finto e lo scherno,
potresti fare di meglio,
guarda quel signore che organizza corsi di pittura
tutti possono fare bei quadri
basta conoscere la tecnica,
non sei che un veloce passaggio di qualche fotogramma,
ecco perchè non saremo mai una umanità
condivido sentimenti
posso ascoltare il tuo sfogo
a volte mi succede che la notte sia regno di ristoro
che mi lascia in eredità il sapore dell'invito
lo sprone a fare della veglia
la costruzione consapevole della virtù
poi passa un tale ben vestito
che riprende a commentare
guarda come ti comporti
e tutto rinvia alla prossima notte.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 31/07/2015 12:14
    Non entriamo in sottigliezze, tu sai ben chi sei! Altri parlano, parlano per invidia o adulazione, tu lasciali parlare e sii te stesso.

1 commenti:

  • mariateresa morry il 29/01/2012 10:36
    In parte vero.. ma basta non dare troppo spago ai criticoni ed essere convinti di quello che si pensa e che si fa... certo, i tempi sono duri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0