accedi   |   crea nuovo account

Chi racconta barzellette

Senti questa,
senti questa.
La sai già?

Ma se l'ho inventata io?
Aspetta che te la racconto
no, non è quella dei pomodori

no, non è quella della pera
no, non è quella su Adamo ed Eva
no, non è quella sul tedesco,

l'italiano padano e il parmigiano.
Allora: c'era una volta uno
che raccontava le barzellette

ma talmente belle che divenne
anche lui protagonista
all'interno di una barzelletta.

Non mi hai riconosciuto?
Sono io, ah! Ah! Ah! Ahi!
Ho capito, non sei in vena

di ascoltar barzellette
questa mattina, nemmeno domani
ci ha già pensato un tappo in tivù

e non era un comico?
E ha creato un proselitismo falso,
per pochi e ci ha messo la banana

proprio li?? Ecco questa cosa
che da venti anni e più
sento che mi preme!

Che schifo! Scusa, mai più
dico mai più, racconterò barzellette.
D'altronde, effettivamente.

Non faceva nemmeno ridere
anzi corro al pronto soccorso
per un paio di visite urgenti!

 

4
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mariateresa morry il 30/01/2012 19:18
    Raf... a seguirti c'è da diventare matti!! Sei a getto continuo... questa sulle barzellette è comica sì, ma come sempre hai il riso amaro... sei inconfondibile nel tuo stile!!
  • Giacomo Scimonelli il 30/01/2012 06:49
    originalissima poesia su politica e satira che la caratterizza.. la poesia per me è anche questa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0