PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

sguardi

Sguardi complici, silenziosi.
Tu davanti a me
ed io già vacillo.
Occhi. che entrano nei tuoi.
spalancati.
I corpi vicini,
vicinissimi
e solo un fuoco in crescendo
a dividerci,
le tue labbra rosse,
socchiuse, bagnate,
da baciare.
È proprio vero,
un attimo
sa rendere preziosa
una vita intera

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/07/2008 12:28
    Tutto nasce negli occhi.. dagli sguardi... un fuoco in crescendo... in lingue d'eternità...

    è bastato un attimo...
  • Anonimo il 07/06/2007 21:32
    Sensualissimo sguardo, bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0