PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

come corda

Come corda
vibri al mio tocco
e un dolce suono
si spande
come la rugiada al mattino.
E m'imprigioni
con le tue chiome,
rami intrecciati
i tuoi capelli d’ebano
su un guanciale d’avorio.
Ed il sole tramonta
sulle tue gote furenti,
sfere di sole rosso
che tingono di sangue
le tue avide labbra.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • A. Barbara Di Stefano il 30/06/2007 19:54
    Orgoglio sardo... bravissimo!!!
  • Anonimo il 07/06/2007 21:31
    Bellissima, complimenti. Ciao Angelica
  • roberto mestrone il 06/06/2007 10:29
    Stupende immagini colme di sensualità...
    Bravo Franco!
    Ro
  • sara rota il 06/06/2007 07:54
    Sensuale, semplice, dolce, romantica, molto carina...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0