PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Afona e silenziosa polvere

Sono la casa disabitata sul mare
sono la nuca che ne osserva le stanze
sono la fronte al vetro della finestra
che fissa le orme
impresse sulla spiaggia

Sono l'odore del pane al mattino
la farina che impasta l'acqua
sono il vento tra le fronde del mio stomaco
che scompiglia i capelli
del mio prossimo passato

Sono una nuvola ovattata tra le imposte
la sofferenza gioiosa della sua pioggia
la prigione del cotone tramato
tra le stoffe di nuovi intenti da vestire

Sono un tempo indefinito da trascorrere
seduta sulla luna divisa in quarti
con una penna in mano al mio destino
e un foglio appoggiato sull'asfalto

Sono l'afona e silenziosa polvere
l'ultima goccia di sale
caduta dal tetto di calce bianca
sono un paio di occhiali di plastica
sono la casa disabitata sul mare

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 09/02/2012 03:10
    Laura ancora una volta dimostra una sensibilità poetica non comune capace di esprimere il sentimento in sensazioni e cose piccole e grandi. Una tra le più belle tue poesie!

11 commenti:

  • laura cuppone il 12/02/2012 09:02
    Augustus grazzzzzzzzieeeeeee!!!!

    Lau
  • augusto villa il 11/02/2012 16:54
    Ebbrava davvero!!!... ma che telo dico a fare... che poi.. mi dici che son di parte?... Sto dalla parte delle cose belle!!!
    ... e questa è bellissima. ------
  • laura cuppone il 10/02/2012 17:59
    Mauro..
    é reciproca l'emozione
    grazie a te...

    Laura
  • Anonimo il 10/02/2012 17:51
    non ho parole... grazie di aver commentato la mia poesia così ho potuto avere l'esperienza di leggerti. Sei Bravissima!!!
  • laura cuppone il 10/02/2012 00:46
    Grazie Raffaele
    Onorata!!!

    Lau
  • laura cuppone il 04/02/2012 09:40
    Grazie dolce... sentire proprie emozioni altrui e' sensibilità ed empatia che tu hai da vendere!!!!

    Baci
    Lau
  • Dolce Sorriso il 03/02/2012 12:08
    una poesia così sentita... così bella che sembra scritta per tanti di noi, c'è il tuo cuore, la tua anima... la solitudine, la nostalgia... così tua e anche nostra
    bellissima Laura!!!!
  • laura cuppone il 02/02/2012 19:06
    grazie infinite mauri, sono contenta ti piaccia.

    Laura
  • mauri huis il 02/02/2012 07:09
    Molto, molto, molto, molto, molto bella! Originale, spontanea e densa. Come piace a me.
  • laura cuppone il 01/02/2012 11:33
    Come per tutte le composizioni, opere, sfoghi... introspezioni...
    come per ogni figlio prediletto, provo particolare "amore" per questa mia.. così mia...

    grazie lor per vedere sempre oltre...

    Laura
  • loretta margherita citarei il 30/01/2012 20:20
    splendida,, complimenti, quanta solitudine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0