accedi   |   crea nuovo account

Carta igienica

nel doppio velo
d'una morbida resistenza
scivolano carezze
di pura ovatta in cellulosa
che anela perfezione e convenienza
in chilometri di distanza
è delicato strofinar di feci
l'alto Onore
che 'l Cul le reca

prodotta e confezionata
in località amena

 

4
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • mariateresa morry il 03/02/2012 07:56
    Davvero singolare e divertente! Mi ha fatto molto sorridere ha una sua pomposità coerente con la modestia dell'" oggetto" .,. ahahhhah
  • mirtylla il 01/02/2012 14:32
    Questo dimostra che tutto è poesia, basta saperla esprimere...
    bravissimo
  • Donato Delfin8 il 31/01/2012 14:14
    eh bè qui le mani si usano ah bè
  • Fabio B il 31/01/2012 14:10
    Tutto è poesia basta cogliere il senso. Bella
  • Hila Moon il 31/01/2012 14:09
    Quanta fantasia e evidente bravura
  • Elisabetta Fabrini il 31/01/2012 13:27
    Solo tu puoi far poesia con la carta igienica!!!
    E questa è la tua bravura!!!
  • mauri huis il 31/01/2012 13:27
    Potrebbe essere un ottimo slogan per qualche marca. Strofinar di feci è molto... origi-anale!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0