PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fondali

Freddi occhi, fredde acque oceaniche.
Scintille oltrepassano il buio, occhi vuoti, terre remote.
C'è voluto così poco,
davvero poco.
Sono assuefatto di morte.
L'eternità.
Stupenda donna dalla coda di scorpione.

Astio

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 01/02/2012 12:48
    Costruzione insolita ma immagini vivide e terrificanti. Ottima l'immagine dell'eternità come donna seducente che nasconde in realtà fattezze mostruose e letali, in questo caso una coda di scorpione. Piaciuta molto.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0