PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Volo dell'Innocenza

L'innocenza
non è un inno alla decenza

è
un lasciare
la foce
tornando alla sorgente

è
l'inizio
di un fine senza fini

uno
spogliarsi nudi

inconsapevoli

di essere attesi

dalle braccia

di un luminoso mattino

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • karen tognini il 01/02/2012 15:16
    Splendida Vincenzo... un luminoso sentiero che riporta alla sorgente...
    bravissimo...
  • Anonimo il 01/02/2012 14:51
    Sai cosa penso ogni volta che ti leggo?! che sei un poeta - filosofo, un uomo che ha già fatta molta strada verso la consapevolezza e "illuminazione". Non si può scrivere in questo modo senza essere " oltre ". Sei sempre un gradino oltre la terra pur essendo Uomo Vero. L'innocenza fatta di nudità e inconsapevolezza... è disarmante e bella bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0