PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera di ghiaccio

Sono rimaste secche amarene
sui rami alti
dolcezza acidula perduta
nel rinsecchirsi
Il gelo oggi ha regalato una veste nuova
Tutte le gocce scolanti
sono passate sulle secche amarene
e per inchino sono ghiacciate
in strobili freddi
Ultimo regalo alla drupa
Ora quei ghiaccioli bislunghi
piangono a ritmo
se ne vanno goccia a goccia
con un salto, a perdersi
Sono belli e delicati
candele di freddo volte all'ingiù
per sciogliersi meglio
e fuggire in una cadenzata fredda preghiera

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 17/02/2012 07:51
    Un laudo dovuto per questa tua eccezionale davvero!
  • Dolce Sorriso il 16/02/2012 20:55
    particolarmente bella questa tua... bravo davvero!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0