accedi   |   crea nuovo account

Mia piccola casa

Meritavi d'esser salvata
piccola casa
sperduta tra campi
di fiori variopinti,
ti circondava
un paesaggio rigoglioso
che sapeva di nespole
prugne selvatiche
e bignonie rampicanti
d'allegro colore.

Petali di viole incolte
accompagnavano passi
alla tua soglia
e delicati fiordalisi
t'ammiravano tra il grano
nella brezza del vento
profumando la sera
che scendeva muta
sul canto dei grilli
e il gracidar di rane.

Avanzava il tempo
e l'impietoso progresso
si prese la tua bellezza,
s'innalzarono palazzi
a soffocarti il respiro,
e tu,
abbandonata a te stessa
scomparisti un dì
lasciando solamente
l'intensità di un ricordo...

Amore per te piccola casa
rimasto nel cuore
a memoria delle tue mura
custodi di un'infanzia
di canti di risa
di curiosità bambine
che nel bisogno di riviverti
s'allarga in un abbraccio
perché io ancora non so,
dirti addio.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 02/02/2012 17:44
    Dolcezza e nostagia mostrata da una poetessa solitamente gaia e scherzosa nelle sue gradite filastrocche.. Ed aggiunge ancora nuova classe alle sue opere.. Molto gradita anche questa tua.

6 commenti:

  • silvana capelli il 03/09/2012 10:14
    Apprezzata e piaciuta, nostalgia dei tempi vissuti chi li dimentica!
    Molto bella, ricca di significato.
    Brava!
  • Daniela Treccani il 15/02/2012 15:43
    Una spiccata sensibilità, il rammarico nel cuore di non poter più vedere la casa che nel cuore occupa un posto, questo sia per tutto ciò che la circonda, stpenda descrizione di colori e profumi;leggendo se chiudo gli occhi sembra che tutto ciò descritto per un lasso di tempo divenga anche mio
  • Daniela Treccani il 15/02/2012 15:43
    Una spiccata sensibilità, il rammarico nel cuore di non poter più vedere la casa che nel cuore occupa un posto, questo sia per tutto ciò che la circonda, stpenda descrizione di colori e profumi;leggendo se chiudo gli occhi sembra che tutto ciò descritto per un lasso di tempo divenga anche mio
  • mirtylla il 08/02/2012 16:51
    Grazie ad Alessia, Alessandro, Auro,
    per aver condiviso con me questo momento di nostalgia per un passato che resta e resterà sempre nel mio cuore.
  • Alessandro il 03/02/2012 14:01
    La nostalgia della semplicità di una piccola casa, le mura dell'infanzia. Piaciuta
  • Alessia Torres il 02/02/2012 15:45
    La casa rimane sempre un prezioso cofanetto che conserva di noi i più genuini ricordi...
    Tenera e forte al tempo stesso questa tua dolce nostalgia!
    Molto apprezzata Mirtylla!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0