PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La tolleranza

falso saccente di costumi e uman impegno
che l'altrui indulgenza volta alla tua ragione
sia di compiacenza al tuo gramo impegno

si noti pure grave sentimento di pazienza
ltre che pietoso senso di solerte umanità
certo la final visione di cristiana clemenza

futile e misero maestro di simil momento
sia noto aimè da cotesta scelerata era
gli affini tuoi traggon dominio e godimento

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 02/02/2012 18:33
    bellissima, importante, scritta con maestria, ampio ed elegantemente volgare il lessico. Ottimo significante e profondo significato. Complimenti!

2 commenti:

  • mauri huis il 26/02/2012 20:01
    Sono senz'altro d'accordo con chi mi ha preceduto. Forse non immediatissima nella lettura e nel contenuto, si presta però all'approfondimento e infine prende con vero godimento (la rima è involontaria) Complimenti sinceri.
  • senzamaninbicicletta il 02/02/2012 18:35
    peccato non sia stata meritatamente apprezzata. condivido l'assenza di punteggiatura