PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vivo e m'avveleno

Respirerò i tuoi silenzi
Come fossero unica fonte d'ossigeno per me..

Ascolterò le tue parole
E le custodirò nel mio cuore..

Incrocerò ancora i tuoi occhi,
Continuerò a sentirmi vivere e morire
Nello stesso momento.

Sei la mia fonte di crescita e di rinascita..
La perfezione tradotta in sorrisi..

Hai un cuore puro
Ed io non chiedo di meglio.

Vorrei svegliarmi al tuo fianco
E sentirmi parte di te..

Ma la nostra amicizia
Non può essere amore
Ed io resto qui, da sola e in silenzio,
T'amo, vivo e m'avveleno..

 

3
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 02/02/2012 23:26
    L'autrice esprime un sentimento vero e in modo davvero mirabile. Nella ricerca delle parole, e ridona la tristezza che prova, la poesia è il conduttore del suo sentimento. Possibile l'amicizia tra uomo è donna. Si fa sempre forte il desiderio di una conoscenza completa. Pecccato che rimanga delusa. Bravissima e dispiaciuto!
  • senzamaninbicicletta il 02/02/2012 18:52
    dell'amore s'è detto tutto e in questa poesia dopo una descrizione stilnovista al contrario "Sei la mia fonte di crescita e di rinascita.. La perfezione tradotta in sorrisi.. Hai un cuore puro" anche di un dolce veleno dev'esser tacciato. Brava

6 commenti:

  • paolo rizzotto il 13/12/2014 14:12
    Un amore non corrisposto, lui ci tiene a te, ti vuole bene, ma vuole esseri solo amico. E a te questo non puo' bastare. E soffri.
  • Luana D'Onghia il 10/02/2012 22:25
    Non chiamarla "amicizia", é già amore e, almeno nella tua poesia, libera il sentimento. Componimento semplice, lucido. Parole dolci e chiare.
  • Anonimo il 07/02/2012 14:12
    quanto sono "drammatiche" le poesie sull'amore non corrisposto? Eppure senza di esse la poesia, in parte, non esisterebbe...
  • vasily biserov il 03/02/2012 17:58
    bellissima, veramente, un'intensità presente dalla prima all'ultima parola! ti avveleni d'amore
  • Alessandro il 03/02/2012 13:59
    Un'amicizia che non può essere amore... eppure, crediamo ciecamente e non abbiamo paura di avvelenarci. Ottima
  • Gianni Spadavecchia il 02/02/2012 21:50
    Un'amicizia che rimane tale.. eppure tu vivi guardandolo, muori desiderandolo, rinasci con un suo sorriso, t'avveleni poichè il sorriso non ti appartiene.. Tanto dolore, ma bella! Ciao