PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Universi paralleli

Riti quotidiani
amori
che il vento sfiora appena
epidermici ricordi,
intarsiano colori
sul mare increspato
lievi seduzioni
tra rosse rose fiorite,
profumi dall'aria respirati,
azzurro spazio
in dissolvenza nella luce
schegge di sogni stemperati
tra le palpebre, filtrano nel risveglio,
mentre lentamente riprendo consapevolezza
per perdermi nella tua nuda trasparenza
di ombra avvolta in timido pudore
residuo di notte avari di sguardi.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0