username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Emozioni

Il velato tramonto
all'orizzonte tende,
mentre la silente pianura,
ai lontani monti
guarda anelante.
Cavalca il pensiero
nuvole grigie, che sospinte
si sfidano evanescenti e stanche.
Sussurra un dolce canto il vento,
accarezzando l'animo mio,
a lui donando profumi di fiori e d'erbe.
Vola sui rami un infantil ricordo,
e là riposa ad ascoltare
il cinguettio nel nido.
Scendono l'ombre ad ostacolare i passi,
che cauti vanno tra secchi rovi e sassi.
Lontano... corre un treno e con esso un volto.
La notte alla solitudine apre le braccia.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/02/2012 20:26
    emozioni ben descritte da un'autore dalla valente penna... molto bella

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 03/02/2012 20:44
    molto bella anche questa
  • Cinzia Gargiulo il 03/02/2012 17:45
    Emozini ben descritte dall'abile penna dell'autore che dona versi molto suggestivi.
    Opera apprezzata per contenuto e forma.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0